adobestock-204532805udmft7se
stampa maglietta 40x20 (1)
sorgenteco-02

Collaborazione

L'Azienda

I Nostri Contatti

L' azienda Sorgenteco è affiliata al laboratorio ARTAS.

Sorgenteco di Ancora Monia Valeria

 

Sede legale: Corso Leonardo Da Vinci

73056 Taurisano (LE)

 

Uffici: Via g. Ravizza

angolo Via Leonardo da Vinci

73056 Taurisano (LE)

 

P.IVA: 04955470754

 

TEL: 0833.821292 - 3391749384

MAIL:  sorgenteco.amministrazione@gmail.com

MAIL: info@sorgenteco.it

Nati nel 2018 come Sorgenteco, vantiamo il fatto di essere produttori e abbiamo ottenuto garanzia e  conformità per i nostri impianti

Grazie a questo, siamo in grado di garantire a vita il funzionamento dei nostri impianti attraverso la nostra assistenza periodica. 

I nostri prodotti si possono acquistare attraverso i nostri rivenditori. Per ulteriori info, contattaci!

adobestock390585220
logo-artasverticale
adobestock-204532805udmft7se

facebook
instagram
linkedin
whatsapp

FAC SIMILE DOCUMENTI

Fac Simile Dichiarazione di Conformità

Fac Simile Etichetta Osmosi

Fac Simile Etichetta  EcoMony

HAI DECISO DI INSTALLARE  UN IMPIANTO PER DEPURARE L'ACQUA DEL TUO RUBINETTO DI CASA?

 

Approfitta della detrazione fiscale!

 

FILTRI, DEPURATORI ED EROGATORI D'ACQUA

Come migliorare la qualità dell'acqua del tuo rubinetto?

Vuoi migliorare la qualità e sapore dell’acqua del tuo rubinetto?

Vuoi ridurre il tuo impatto ambientale eliminando le bottiglie di plastica per l’acqua da bere?

 

Bonus acqua potabile 2021, prosegue anche nel 2022 come previsto dalla Legge di Bilancio 2021 approvata dal Parlamento.

 

Disponibile per il 2022 e anche per il 2023 il bonus acqca potabile che permette di ottenere un rimborso fino a 500 euro per le spese sostenute per la razionalizzazione del consumo dell’acqua potabile.

L’agevolazione consiste in un credito di imposta pari al 50% della spesa per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento o addizione di anidride carbonica.

Dal primo al 28 febbraio 2022 è stato possibile presentare domanda per le spese sostenute nel 2021. Mentre la domanda di bonus per le spese sostenute nel 2022 dovrà essere inviata dal primo al 28 febbraio 2023.

SISTEMI DI FILTRAGGIO SORGENTECO

Bonus acqua potabile, come funziona?

 


Come funziona, quali sono le spese ammesse e quali gli step per avere accesso all’agevolazione? Facciamo il punto di seguito, con le istruzioni e il modulo di domanda dell’Agenzia delle Entrate.


 

Il bonus acqua potabile è un aiuto economico per chi acquista sistemi per migliorare la qualità dell’acqua da bere in casa oppure in un’attività commerciale, professionale o imprenditoriale, nonché in un ente del terzo settore o religioso. Si tratta, nello specifico, di un credito di imposta del 50% sulle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di sistemi (filtri, depuratori o gasatori) che hanno come scopo il miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti. L’obiettivo è ridurre il consumo dei contenitori di plastica per l’acqua potabile.

 

adobestock251058052.jpeg

Qual'è l'obiettivo?

 

 


L’obiettivo dell’agevolazione, introdotta dalla Legge di Bilancio è di razionalizzare l’uso dell’acqua, riducendo il consumo di plastica.
 


 

adobestock193886035

A chi spetta?

Possono fare richiesta per il bonus acqua potabile 2022 2023 le seguenti categorie di soggetti:

persone fisiche;
soggetti esercenti in arti, professioni o attività di impresa;
enti non commerciali, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti e gli enti del terzo settore.

A quanto ammonta?

 

 

I cittadini possono ottenere un buono fino a 500 euro per la spesa sostenuta. Il credito di imposta del 50% previsto dal bonus acqua potabile 2022 Agenzia delle Entrate, infatti, è erogabile, per le persone fisiche, per le spese fino a un massimo di 1.000 euro sostenute, tra il 1° gennaio 2021 del 31 dicembre 2023, per ciascun immobile. Nel caso di attività istituzionali, commerciali, professioni, arti, attività di impresa, enti non commerciali, del terzo settore o religiosi, invece, l’importo massimo su cui si calcola il credito d’imposta è pari a 5.000 euro per ogni immobile.

Ma attenzione alle percentuali! Dato che il tetto di spesa massimo previsto nella Legge di Bilancio per concedere l’agevolazione è pari a 5 milioni l’anno, per i prossimi tre anni, non è detto che tutti i beneficiari abbiano diritto al 50% di rimborso. L’Agenzia delle Entrate, nel rispetto del tetto massimo di spesa, calcolerà l’importo del credito d’imposta analizzando il numero di domande presentate e ritenute valide per ottenere tale bonus. Se nel totale si dovesse superare il limite di 5 milioni per il 2021 e il 2022, allora la percentuale di bonus destinata ai singoli beneficiari potrebbe abbassarsi.

 

Agenzia delle Entrate - provvedimento del 16 giugno 2021
Definizione dei criteri e delle modalità di applicazione e fruizione del credito d'imposta per l'acquisto e l'installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare E290, per il miglioramento qualitativo delle acque destinate al consumo umano erogate da acquedotti, di cui all’articolo 1, commi 1087 e 1089, della legge 30 dicembre 2020, n. 178

 

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/3534884/Provv.to+credito+sistemi+di+filtraggio+acqua+14+6+21.pdf/c7f850b5-134d-87d2-0d89-e9c5c39368c8

Modello di comunicazione delle spese per il miglioramento dell’acqua potabile - pdf

 Istruzioni per la compilazione - pdf

Modello e istruzioni aggiornati al 31 gennaio 2022-pdf

Contattaci

Ottieni il bonus acqua potabile

Compila il modulo o contattaci telefonicamente, un nostro consulente ti contatterà per dare più informazioni riguardo la promozione.

+39 327 22 77 600

info@sorgenteco.it

Scrivici su Whatsapp

adobestock-204532805udmft7se
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder